Application form intelligenza artificiale

Come sappiamo, applicare l’intelligenza artificiale nel settore HR comporta molteplici vantaggi sia per il recruiter che per il candidato. Compilare un application form con l’intelligenza artificiale è uno di questi ed ha a che fare con una fase che siamo soliti chiamare “application”, ovvero lo step del processo di selezione in cui il candidato è già venuto a conoscenza dell’annuncio di lavoro, ne è interessato e ha deciso di inviare il suo CV.

Oltre al suo curriculum potrebbe essergli richiesta una lettera motivazionale, o ancora l’inserimento di un portfolio creativo se vuole lavorare in determinati ambiti. Successivamente, e questo può avvenire soprattutto quando si candida tramite la pagina “Lavora con noi” dell’azienda, il candidato potrebbe ritrovarsi a dover ancora compilare un application form online, quindi reinserire le informazioni già presenti nel suo CV in campi appositi (ad esempio dati anagrafici, istruzione, esperienze lavorative, skills).

Molto spesso alcuni processi di application online possono durare anche più di 30 minuti, tempi davvero lunghi se consideriamo questo come uno dei vari step che il candidato dovrà superare per provare ad ottenere il lavoro. Inoltre, c’è il rischio che chi è in cerca di lavoro rimanga deluso se il processo risulta ripetitivo o se non funziona correttamente. Questi fattori potrebbero portare candidati validi per la posizione ad abbandonare il processo di application e, più in generale, a peggiorare la candidate experience.

L’intelligenza artificiale, quindi, può essere utilizzata per compilare un application form e si configura come una soluzione in grado di fornire ai recruiter gli strumenti per migliorare e rendere più gratificante il processo di candidatura.

Cos’è un form di candidatura

La compilazione del form di candidatura è la tecnica più utilizzata per raccogliere i dati dei candidati e in seguito effettuare lo screening dei CV. Un application form è un modulo compilabile online fornito ai candidati e pone una vasta gamma di domande sia sull’individuo che sulle sue competenze relative al lavoro. I moduli sono legalmente difendibili e rappresentano una prima forma di presentazione dei candidati ai recruiter e/o datori di lavoro.

Gli application form devono essere visti come una fase preliminare per consentire ai candidati di passare allo step successivo nel processo di assunzione. Idealmente parlando, ogni form di candidatura dovrebbe essere costruito in base alla posizione lavorativa per la quale il candidato si sta registrando e, con un’attenta progettazione, può diventare una parte estremamente efficace del processo di selezione generale.

Compilare un form online con l’intelligenza artificiale

Ma come può l’intelligenza artificiale evitare di rendere la fase di application lunga e complessa?

Il segreto sta nell’information extraction e Parsing CV, funzionalità dell’intelligenza artificiale disponibile anche in Inda, che permette di estrarre e digitalizzare in modo automatico le informazioni strutturate dai CV e di automatizzare la compilazione di un form di candidatura, riducendo gli innumerevoli passaggi necessari solo per la fase di application.

Inoltre, per gli step successivi, sistemi di intelligenza artificiale che utilizzano un motore semantico evitano al candidato di dover obbligatoriamente inserire nel proprio CV parole chiave richieste dalla job description. Infatti, le funzionalità di ricerca semantica permettono di comprendere il significato anche delle parole correlate alle keywords, suggerendo ai recruiter i candidati che rientrano nei parametri richiesti dall’annuncio di lavoro anche se all’interno dei loro curricula hanno utilizzato termini differenti.

I vantaggi della compilazione automatica del form di candidatura nel processo di ricerca e selezione

I vantaggi che possono essere offerti dalla compilazione automatica del form di candidatura sono molteplici:

  • Semplifica il processo di application preservando tutte le informazioni di cui l’azienda ha bisogno per la prevalutazione del candidato
  • Sgrava i recruiter o i candidati dalla compilazione manuale del form permettendo ai primi di risparmiare tempo e ai secondi di completare il processo di registrazione con maggiore soddisfazione;
  • In caso di application dalla career page, rende più innovativa e funzionale la pagina “Lavora con noi” dell’azienda migliorandone la brand image
  • Impatta positivamente sulla candidate experience. Secondo uno studio condotto da IBM Smarter Workforce Institute, più del 38% dei candidati si dice disposto ad accettare l’offerta di lavoro se soddisfatto della fase di application;
  • Migliora la talent acquisition. Un processo di candidatura smart e agevolato spinge i candidati a non abbandonare il processo o a candidarsi alla job position in ogni momento (favorendo anche la candidatura di talenti momentaneamente impegnati in altre attività lavorative).

Recent Posts

metrica modello semantico
database dei candidati e intelligenza artificiale
parsing cv e recruiting
benefici dell'intelligenza artificiale nel recruiting
Application form intelligenza artificiale

CONTATTI

+39 011 586 2407

Via Amedeo Avogadro, 20 – Torino

Copyright © 2020 Inda

Inda è una soluzione di Intervieweb S.r.l. Società del gruppo Zucchetti P.IVA: 10067590017

Privacy policy   Cookie policy